sabato 26 ottobre 2013

Dopo una settimana intensa...

Questa settimana sono stata a casa e con il mio piccolo veramente poco!
La "friducha" nella cappella sconsacrata di San Paolo a Galatina famosa per le tarantate in estasi

L'Alcazar (Siviglia) particolare d'arte mudejar
L'autunno si vede solo sulle foglie....oggi la giornata ha permesso di vestirsi con le maniche corte.....e l'ho passata immersa nei nostri boschi....si dice che a metà novembre arrivi la neve....che  non si può sentire in un sud ancora coccolato dal tepore estivo! Quando non lavoro ho una lista interminabile di cose da fare....stirare, lavare .....stendere.....e riempire di coccole Dario! Ma ho anche tanta voglia di rilassarmi creando qualcosa di facile e veloce realizzazione...un pò di lavoretti da finire ci sono e qualcuno iniziato all' improvviso....come un maglioncino a rigoni utilizzando lana che ho appena comprato da Siviglia...questo viaggio "spagnolo" ci voleva proprio...un toccasana e una maniera per ricaricarsi, io che adoro l'arte mudejar e la sua raffinatezza, che ho inseguito anche qui Calatrava....(sono 4 i ponti visti fino ad oggi....mi toccherà andare a Venezia!!), per non parlare della cordialità della Spagna meridionale e del cibo che ti riempie le papille gustative o ancora dei trenta gradi in pieno ottobre!Io che avevo riposto le collane estive in cotone, lì ho potuto riproporle con un pò di nostalgia...piccolo neo....nel cortile della cattedrale (la terza al mondo per grandezza!) è sparito, dal passeggino di Dario, un fularino colorato regalatoci dalla nostra amica sarda Savina, ribattezzato " la friducha" in onore a Frida Khalo per i suoi colori che la ricordavano e alla quale eravamo molto affezionati, non solo per la sua funzionalità ma anche per il legame affettivo, in primis la sua provenienza e poi perchè ha accompagnato il piccolo, oltre che nei suoi viaggi, anche in momenti salienti della sua vita...insomma una sorta di coperta di Linus per tutta la famiglia!... Strano a dirsi ma è come se avessimo vissuto un piccolo lutto certo, legato ad un oggetto materiale, ma pur sempre un oggetto che ha coinvolto la parte emotiva della nostra vita!


Nessun commento:

Posta un commento